Marco August 26, 2019

Grandi innovatori

Spahan suggerisce che la ragione potrebbe essere che i calciatori di talento escono di casa troppo presto. Molto spesso, all’età di 20 anni, i giocatori passano ad altri campionati, mentre Van Basten, Bergkamp e Gullit – tutti lasciano l’Olanda solo all’età di 25 anni. Van Nistelrooy aveva 25 anni quando si trasferì in Inghilterra. A questa età, i giocatori non solo adottavano ancora l’esperienza dei veterani, ma giocavano anche nello stile aziendale olandese.

In un certo senso, gli olandesi caddero nella trappola in cui caddero molti grandi innovatori. Alla fine del 19 ° secolo, la Gran Bretagna ha affrontato lo stesso problema, che ha creato la rivoluzione industriale cento anni prima. Nel corso del tempo, ha smesso di dominare e i suoi metodi sono stati copiati e migliorati da altri paesi, che alla fine hanno sovraperformato sotto tutti gli aspetti.

Negli anni ’60 e ’70, l’Olanda, sotto la guida di Rinus Michels e sotto la guida dell’ingegnoso Cruyff, inventò il calcio moderno con alta pressione, posizionamento flessibile, creatività e virtuosismo tecnico. Il mondo intero ha visto come, a quanto pare, puoi giocare a calcio. E il mondo ha imparato, ma il paese dei tulipani è stato lasciato alle spalle.

Dal 1971 al 1973, l’Ajax divenne il campione d’Europa. L’Olanda è stata la migliore squadra ai Campionati mondiali 1974 e 1978, perdendo due volte nei paesi ospitanti (Germania occidentale e Argentina).

La squadra nazionale non ha vinto, ma il suo approccio rivoluzionario al gioco ha avuto un impatto sul futuro del calcio. Presto il paese (e, in particolare, l’Ajax) divenne un vero trasportatore per la produzione di superstar. A Euro 88, l’Olanda divenne il campione e i legionari olandesi aiutarono Milano e Barcellona a dominare l’Europa. Negli anni ’90 furono sostituiti dalla generazione di Bergkamp, ​​Seedorf, Davids e De Boer. Quindi furono sostituiti da Robben, Snyder e van Persie.

E gli allenatori?

I problemi del calcio olandese sorsero quando gli allenatori, i club e le federazioni di calcio stranieri iniziarono ad adottare il suo stile. Ora quasi ogni squadra di successo utilizza elementi dello stile olandese.