Marco December 31, 2017

 

Una stagione piena di stalli, imposti da un clima orrendo e da tiri impertinenti, sta arrivando al punto in cui le squadre preferirebbero alcuni risultati. Ma il Surrey e lo Yorkshire, salvo un miracolo, si stringono la mano e dichiarano un pareggio un po ‘di tempo giovedì pomeriggio. Semplicemente troppo tempo – solo 49,4 overs erano possibili nei primi due giorni – è stato perso.

Surrey ha bisogno di vincere più della maggior parte. Sono speronate piene di giovani talenti, ma sono in fondo, con una vittoria, e si dirigono verso i loro compagni di lotta, Hampshire, la prossima settimana. Per loro è stata una giornata curiosa e tranquilla. Quando i fratelli Curran erano coinvolti, sembrava che potesse accadere qualcosa; quando stavano guardando – come hanno fatto per la maggior parte dei 150 stand di Adam Lyth e Andrew Gale – tutto sembrava piuttosto passivo.Seduti dove i Surrey sono sul tavolo, non possono permetterselo troppo.

Tom Curran, che deve ancora riposare in questa stagione, è tornato tardi per licenziare Gale, sorpreso da Steve Davies – sostituendo Ben Foakes, malato, ma Lyth ha concluso la giornata con un impressionante numero di imbattuti, il terzo della stagione. Tutti i segni distintivi della sua ascesa al lato dell’Inghilterra erano tornati; quella feroce guida quadrata, tagli – sia tardivi che violenti – e un occhio acuto per qualsiasi cosa breve. Mentre Gareth Batty e Zafar Ansari giravano via in modo non minaccioso, mungeva i single con occasionali svolazzi, come i bei sei che guidava da terra.

In precedenza il giovane Curran, Sam, aveva fornito il fiasco del Surrey e chutzpah.Arrivato al punto in cui Foakes ha tagliato la seconda palla del giorno direttamente al secondo turno, era sempre impegnato e schierava il Surrey verso un rispettabile, se non sotto il pari, 267. I 75 che condivideva con Davies erano attraenti e intraprendenti, pieno di battute drive di cover e persino un fantastico reverse sweep, ma è stato lasciato in panne a 59 anni quando Adil Rashid e Azeem Rafiq hanno fatto la coda.

Anche Sam Curran, che ha preso il primo wicket dello Yorkshire, fallendo notare che Alex Lees aveva perso la cauzione mentre faceva appello selvaggiamente a lbw, mentre Stuart Meaker aveva lanciato Jack Leaning con la sua prima palla per lasciare lo Yorkshire 49 per due mentre Gale si era unito a Lyth.Semplici come sempre, i due hanno iniziato il loro lavoro e, con gran parte delle bollicine perse dal gioco, il lavoro di Lyth giovedì, senza dubbio, sarà quello di andare avanti alla ricerca dei punti di battuta.

È Middlesex che è in testa alla classifica dopo una seconda, magnifica vittoria in altrettante settimane, quando John Simpson ha picchiato un sei lato della gamba per vederli inseguire 308 con due wickets in mano e due palle dei loro 45 overs rimanenti contro Somerset. Dopo che il 138 di Peter Trego consentì al Somerset di dichiarare nove punti per 446, Nick Gubbins e Dawid Malan dettero il tono per l’inseguimento del Middlesex, prima che i wickets videro un periodo di consolidamento.Ma Simpson e James Fuller, l’eroe dei primi inning, ne hanno aggiunti 86 in meno di otto, e il wicketkeeper li ha spinti oltre la linea, finendo 79 e non fuori dalle 80 consegne.

Nella Division Two, Essex’s Matt Quinn ha preso sette per 61 nel giorno di apertura contro Gloucestershire a Cheltenham. Dopo una posizione di apertura di 77 Quinn ha ridotto gli host a 140 per sette prima di recuperare per chiudere il 218 per otto.